La Dott.ssa Paola Meo

Biologa Nutrizionista specializzata in patologia clinica

Riceve a Roma in diversi centri medici e specialistici.


La Dott.ssa Paola Meo si è laureata con lode in Scienze Biologiche nel 1999 e si è specializzata in Patologia Clinica sempre con il massimo dei voti e la lode. Successivamente ha seguito un Master di primo livello in Nutrizione Clinica e terminato con successo la Scuola di Nutrizione Clinica.

IN EVIDENZA:

I miei interventi nella tramissione
"Di Martedì" di Giovanni Floris su La7
Puntata del 13-09-2016 (da 1h42m)
Puntata del 20-09-2016 (da 1h24m)
Puntata del 04-10-2016 (da 1h22m)
Puntata del 18-10-2016 (da 1h30m)

 

chiudi

Biologa Nutrizionista

Da anni lavora come Nutrizionista in strutture sanitarie private, in stretta collaborazione con medici specialisti tra i quali il pediatra, per l’inquadramento alimentare infantile e della prima adolescenza. Prescrive regimi alimentari personalizzati basati su una dieta equilibrata senza l’utilizzo di farmaci o pasti sostitutivi.

Corregge le cattive abitudini alimentari ed educa il paziente ad un corretto e sano stile di vita.

Elabora diete per pazienti in condizioni fisiologiche o parafisiologiche (donne in gravidanza o in post-menopausa), volte al mantenimento o al miglioramento dello stato psico-fisico.

Elabora diete anche per pazienti in condizioni patologiche, come componenti importanti della terapia.



Si propone ai pazienti come una figura di riferimento completa attraverso un lavoro di costante aggiornamento, unito alla considerevole esperienza maturata nel campo delle analisi cliniche.

Cardine imprescindibile del suo approccio terapeutico è la Persona nella sua totalità prima che il Paziente: la bilancia è solo il momento finale della prima visita, volta soprattutto a conoscere le abitudini alimentari e a cogliere i risvolti psicologici che così spesso influiscono nel rapporto alterato del paziente con il cibo.

Stabilire un rapporto empatico è condizione essenziale perché si crei un atteggiamento di fiducia del paziente, che lo porti a seguire fino in fondo il programma dietetico da lei elaborato.


chiudi

Prestazioni specialistiche

  • Piani alimentari per sovrappeso e obesità
  • Piani alimentari volti al recupero del peso (anoressia, bulimia)
  • Piani alimentari per vegetariani o veghiani
  • Piani alimentari per sportivi
  • Piani alimentari di supporto al protocollo riabilitativo e al recupero della condizione atletica
  • Piani alimentari per celiaci e per problematiche legate in generale alle intolleranze/allergie alimentari
  • Piani alimentari per donne in gravidanza o in menopausa
  • Piani alimentari per bambini


Il piano nutrizionale si basa sulle linee guida per una sana alimentazione italiana, redatte dall’INRAN (Istituto Nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione).





chiudi

Visita nutrizionale

  • Anamnesi alimentare (Conoscenza delle abitudini alimentari e dello stile di vita; storia del peso; messa in evidenza dei punti critici legati al rapporto con il cibo; individuazione di eventuali familiarità per patologie)
  • Stima del fabbisogno energetico e del metabolismo basale
  • Analisi antropometrica per lo studio della composizione corporea (massa grassa, massa magra, acqua corporea)
  • Elaborazione di un piano dietetico personalizzato sulla base delle caratteristiche fisiche, del sesso, dell’età, delle preferenze alimentari e dello stile di vita del paziente
  • Elaborazione di un piano dietetico di supporto alla cura di eventuali patologie in corso.





Visita di controllo

  • Monitoraggio del peso e della composizione corporea
  • Verifica del grado di soddisfazione della dieta e dell’adattabilità al nuovo stile di vita
  • Eventuali modifiche ed ulteriori personalizzazioni del piano dietetico
  • Educazione alimentare volta all’acquisizione di un’autonomia nella scelta dei cibi e delle loro razioni giornaliere.


chiudi

Dieta come Stile di Vita: il ruolo del nutrizionista

Spesso il paziente si rivolge ad un nutrizionista per ottenere nel più breve tempo possibile la ricetta che lo porti a dimagrire velocemente e magari con il minor sforzo. Non esiste una ricetta univoca per perdere peso. Il punto di partenza imprescindibile per cominciare questo percorso consiste nel ritrovare l’amore per se stessi e l’attenzione per la propria salute (a cui l’alimentazione è intimamente legata). Molto spesso non ci rendiamo conto che il nostro alterato rapporto con il cibo, la noncuranza nello scegliere un alimento piuttosto che un altro derivano dal fatto che mangiamo per riempire qualche vuoto interno, oppure per fame nervosa o perchè ci sentiamo annoiati. Il piacere del mangiare, il gusto nel variare la tavola e dunque i colori e i sapori tendono a scomparire. In questo contesto la figura del nutrizionista assume un ruolo rilevante.





Egli non può e non deve limitarsi alla presecrizione di un regime alimentare restrittivo, ma dovrà accompagnare e sostenere il paziente nel recupero della consapevolezza dei motivi che lo hanno portato a mangiare in maniera compulsiva, così da iniziare a modificare in modo sostanziale lo stile di vita. Il nutrizionista deve fornire quindi, attraverso un lavoro di educazione alimentare, tutti i mezzi necessari per poter approcciare al cibo in maniera sana e consapevole, e, attraverso un rapporto umano oltre che professionale, fornire quel sostegno che lo porti a cambiare lo stile di vita verso un miglior benessere psico-fisico.


chiudi

Modulo di
Contatto





La Dottoressa Meo
riceve a Roma

Semi, Salute e Medicina Integrata
Via Saturnia, 6a - Metro "San Giovanni"

 

Praxis ds, Studio medico
Via Magna Grecia, 117 - Metro "San Giovanni"

 

Sport Health, Centro di Fisioterapia Specializzato
Via Latina, 497 - Metro "Colli Albani"

 

Valeas, Club del Benessere
Via della Castagnetta, 1 - 00071, Pomezia
SS Pontina uscita Pomezia - Pontina Vecchia

 

Cell.: 389.2711935
E-mail: paola.meo73@gmail.com